Emozioni tossiche e salute: come liberarsi dalla sofferenza emotiva

Come ridurre gli effetti dannosi delle emozioni nocive ed evitare i disturbi psicosomatici

Cosa ci succede quando proviamo emozioni negative? Numerose ricerche scientifiche evidenziano che le sofferenze emotive possono facilitare l’insorgenza di disagi psicologici e disturbi fisici. 

Come fare allora per gestire le emozioni ed evitare effetti indesiderati e somatizzazioni? 

Psicosomatica: quando il corpo esprime le emozioni

Spesso le emozioni mal gestite finiscono per manifestarsi nel corpo sotto forma di malesseri e fastidi. Quando rifiuti di ascoltare un’emozione la stai reprimendo. 

Se non impari a canalizzare quell’energia emotiva che si è attivata dentro di te questa andrà a depositarsi nel corpo, in altre parole si somatizza.

Per questo è importante imparare ad esprimere ciò che senti e non lasciare che l’energia dell’emozione ristagni dentro di te. 

Le emozioni possono essere un’occasione preziosa per ascoltare sé stessi. 

Cosa succede se non riconosci un’emozione?

gestire emozioni

Una preoccupazione per una situazione specifica potrebbe sfociare in un mal di testa, un’arrabbiatura o una tensione emotiva potrebbe causare un mal di stomaco.

Un costante stato di ansia nel vivere la propria quotidianità, che a volte può sfociare anche nel panico, con il tempo potrebbe causare problemi cardiovascolari, come aritmie o pressione alta, e via dicendo…

Per risolvere molti disturbi psicosomatici non basta assumere farmaci, spesso questa non è nemmeno la soluzione più indicata. E’ invece necessario imparare a riconoscere e gestire le emozioni, solo in questo modo si può risolvere il problema alla sua radice.

[Potrebbe interessarti Gestire le emozioni per vivere al meglio: 4 strategie per l’equilibrio emotivo]

Emozioni e cattive abitudini

Una bassa capacità di gestire le emozioni, può influenzare in maniera negativa anche abitudinicomportamenti con un impatto importante sullo stile di vita. Le abitudini nocive infatti, a lungo andare, possono incidere sulla salute e sul benessere mentale e fisico.

In caso di stati emotivi negativi a cui l’individuo non riesce a far fronte, si rischia di adottare comportamenti disfunzionali (per esempio uso di sostanze o di cibo). Queste strategie in quel momento sembrano ristabilire un apparente equilibrio ma a lungo andare possono avere invece effetti molto dannosi.

Questo tipo di comportamenti, infatti, oltre ad essere nocivi per la salute portano ad un abbassamento dell’autostima e del senso di auto-efficacia percepita. La persona sente di non avere il controllo della sua vita e del suo stato emotivo e perde fiducia nelle sue capacità interiori.

Le emozioni positive hanno effetti protettivi sulla salute

Le emozioni positive, al contrario, risultano avere effetti protettivi sull’organismo rilasciando ormoni e sostanze del benessere che aiutano il corpo a sentire piacere. Per questo una più elevata intelligenza emotiva è associata ad un maggiore livello di benessere percepito.

Gli effetti del piacere sulla mente e sul corpo

emozioni positive benefici salute

Il piacere gioca un ruolo importante nell’organismo ed è il motore di comportamenti vitali per l’individuo e per la specie. E’ legato alla sfera della sessualità e dell’alimentazione in cui la ricerca del piacere garantisce la nostra sopravvivenza.

Nelle zone più profonde del cervello (le strutture limbiche) esiste il circuito della ricompensa che facilita il ripetersi di un comportamento che ci ha dato piacere. Questo lavora in sinergia con il circuito della punizione che ostacolerà quei comportamenti che ci hanno procurato sofferenza.

Il circuito del piacere quindi agisce sulla formazione delle abitudini che influenzano la nostra salute. Il cervello però non è in grado di riconoscere un piacere “dannoso” da un piacere sano. Preferisce le gratificazioni immediate piuttosto che quelle che si ottengono dopo un certo periodo di tempo e di impegno.

Per questo le abitudini nocive riescono a formarsi molto rapidamente e la motivazione non gode di ottima fama nel mantenimento dei buoni propositi.

Più sei consapevole dei pensieri e delle emozioni e più sentirai dentro di te la responsabilità della tua salute e sarai portato ad adottare abitudini potenzianti per il tuo benessere. Ascoltare musica, fare meditazione ed attività fisica, curare l’alimentazione, dedicarti alle tue passioni, avere relazioni sane, sono il modo migliore per ricaricare le tue energie.

Provare piacere aiuta la mente e il corpo a rilassarsi e favorisce l’auto-guarigione.

Sarebbe però un errore pensare che nella vita si dovrebbero provare solo emozioni positive, anche la sofferenza è importante per aiutarci a crescere.

Le emozioni negative non esistono

Le emozioni non sono negative. Ti sembra un controsenso? Prova a pensare alle emozioni come energia, è il tuo modo di usarla che può essere positivo o negativo, quindi disfunzionale o funzionale al tuo benessere.

L’energia emotiva è lì per inviarti un messaggio che arriva dalla parte più profonda di te. Quell’energia è allora la voce con cui si esprime il tuo mondo interiore.

Ascoltare le emozioni (invece di scacciarle come spesso accade) significa vivere in sintonia con i tuoi bisogni e desideri più profondi ed autentici.

Autoregolazione delle proprie emozioni significa agire in sintonia con ciò che sentiamo.

Come vincere la sofferenza con l’intelligenza emotiva

trasformare le emozioni negative

Per fare un esempio, l’emozione della rabbia potrebbe volerti comunicare che ti senti “stringere” da una situazione che stai vivendo nella tua vita. In questo caso puoi usare l’energia dell’emozione per agire verso il cambiamento, quindi intervenire in maniera consapevole sulla situazione che ti crea sofferenza.

Potrebbe accadere che non puoi modificare una situazione, in questo caso l’emozione della rabbia ti sta dando l’occasione di guardare cosa c’è da migliorare dentro di te per lasciare andare modalità di pensiero che non sono utili al tuo benessere.

Puoi imparare ad utilizzare l’energia emozionale in maniera creativa e positiva. L’ascolto consapevole delle emozioni permette di ottenere dei cambiamenti evolutivi, sia dentro di te che nella tua realtà.

Nella mini guida gratuita “Guarire le Ferite dell’Anima: come superare la sofferenza emotiva” ti svelo le 3 chiavi per liberarti dai pesi emotivi e come apprendere l’arte di lasciar andare.

I benefici dell’autocontrollo emotivo

La regolazione emotiva è favorita dal grado di controllo sui tuoi pensieri. Le emozioni non ci possiedono, non arrivano dall’esterno, siamo noi ad attivarle attraverso i nostri dialoghi interiori più o meno consapevoli.

Quindi gestire la propria sfera emotiva significa anche un migliore controllo dei tuoi pensieriIn questo modo sarà possibile attivare dentro di te quelle emozioni positive in grado di generare sensazioni di benessere che riescono a riparare i danni dello stress e della sofferenza emozionale.

Per questo le persone ottimiste e con una più alta intelligenza emotiva vivono più sane e più a lungo.

Una persona che è allenata a gestire emozioni e stati d’animo ha più fiducia in se stessa e nelle sue risorse interiori. Inoltre è in grado di ridurre gli effetti delle emozioni tossiche e aumentare il livello di vitalità e benessere psico-fisico.

 

Ti è stato utile questo articolo? Lascia il tuo commento qui sotto…

2 commenti

  1. CINZIA

    2 mesi fa  

    Avrei voluto qualche consiglio in più ma interessante


    • Dott.ssa Silvia Lorusso

      2 mesi fa  

      Cinzia, hai già avuto accesso alla guida gratuita che suggerisco nell’articolo?
      Troverai consigli e suggerimenti pratici da applicare subito alla tua vita quotidiana.
      La guida la trovi a questo link: https://psicoterapiaolistica.it/gratis


Lascia qui il tuo commento:

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Proseguendo la navigazione, dichiari di acconsentire all'uso dei cookie nei termini espressi nella cookie policy

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Accedi gratis alla mini guida GUARIRE LE FERITE DELL'ANIMA

Inserisci la tua email qui sotto, spunta l'accettazione della privacy e premi il pulsante 'Sì, voglio la mini guida!'

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Scarica GRATIS la Guida per vincere gli ATTACCHI DI PANICO

Inserisci la tua email qui sotto, spunta l'accettazione della privacy e premi il pulsante 'Sì, voglio l'e-Book!'

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
gestire emozioni
Gratis per te!

La mini guida di Psicoterapia Olistica per GESTIRE LE TUE EMOZIONI! ❤

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Gestire emozioni
Accedi gratis alla mini guida
  • Come gestire le tue emozioni (rapidamente) evitando fastidi fisici e somatizzazioni
  • Come disinnescare le principali credenze limitanti (che non sai di avere) per evitare di bloccarti nella sofferenza.
  • La procedura guidata che ti permette di compiere i primissimi passi per liberarti dai pesi del passato
  • Le 3 strategie terapeutiche subito efficaci che uso da anni nella mia professione di psicoterapeuta
Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Modulo di ordinazione

Vuoi acquistare tramite bonifico? Inserisci qui sotto il tuo nome e la tua email per ricevere subito i dati di acquisto:

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco