Come superare i momenti difficili e diventare resilienti

I momenti di dolore nella nostra vita arrivano per invitarci a scendere più in profondità dentro noi stessi per esplorare il nostro potenziale inespresso.

Scappare non è una soluzione, se esiste una ferita ce la portiamo dentro.

“Non si può raggiungere l’alba senza prima passare per i sentieri della notte.” Khalil Gibran

In questo articolo, ho condiviso alcuni suggerimenti pratici per superare i momenti difficili e ritrovare la serenità interiore, senza trascinare troppo a lungo la sofferenza emotiva.

superare i momenti di sofferenza

I momenti difficili sono quelli più preziosi

Siamo costantemente esposti ad eventi inaspettati che possono colpire come un fulmine a ciel sereno. La perdita o la separazione da una persona cara, un’emergenza inaspettata, un fallimento economico, un sovraccarico di responsabilità.

Questi momenti di difficoltà rischiano di travolgere come un fiume in piena e vanificare ogni tentativo di ritrovare la serenità perduta.

In questi casi è facile sentirsi assalire dall’ansia e dalle proprie fragilità con il rischio di percepirsi inadeguati o insoddisfatti.

Quando pensieri negativi e preoccupazioni prendono il sopravvento, la sensazione di sfiducia e sconforto che ne deriva può sfociare in sentimenti più o meno intensi di angoscia e depressione.

In questo turbinio di emozioni si finisce per sentirsi bloccati e impotenti e ritrovare la serenità può sembrare impossibile.

Ma non è così.

Liberarsi dalla sofferenza emotiva rapidamente

Ci sono due possibili reazioni distruttive di fronte ad una difficoltà che causa dolore: scappare e tentare di reprimerlo, oppure sprofondare in esso passivamente.  

Spesso, se non elaborate, le esperienze traumatiche e le ferite del passato possono essere la causa di sintomi psicosomatici, ansia, attacchi di panico o depressione.

Le emozioni negative, infatti, soprattutto se prolungate nel tempo, rappresentano un fattore di rischio per la salute e l’equilibrio emotivo.

C’è solo un modo per superare un momento difficile: viverlo. Perché il dolore va vissuto per essere attraversato.

Questo non significa però trascinare la sofferenza per tutta la vita.

Vivere i momenti difficili senza reprimere le emozioni è l’unico modo per incontrare le proprie risorse interiori e allenare la resilienza.

Chi cerca perle deve tuffarsi in profondità.” John Dryden

Ma la cosa importante da sapere è che per affrontare il dolore, superare i momenti difficili e risolvere la sofferenza emotiva non è necessario scavare nel passato.

Conoscere le cause della sofferenza non aiuta a risolverla. Non possiamo cambiare ciò che è già successo.

A fare la differenza è il modo in cui affronti queste difficoltà nel presente. Non serve sapere perchè è accaduto ma come fare per uscirne.

Quando si è sopraffatti dalla sofferenza potrebbe essere difficile riuscire a vedere una via di uscita. Ecco perchè a volte è necessario chiedere aiuto e sapere che è possibile stare meglio in tempi brevi, senza lunghe e costose terapie.

E’ necessario applicare delle semplici procedure che permettono di gestire la propria emotività in modo efficace.

Esistono inoltre alcuni errori e false credenze molto diffuse che è bene conoscere se si vuole evitare di trattenere il dolore.

A volte, infatti, i tentativi che si fanno per risolvere le situazioni difficili rischiano di complicare le cose, per questo è molto importante individuare alcuni “passi falsi”.

superare i momenti difficili e ritrovare la serenità

Gli errori da evitare per affrontare un momento di crisi

Ci sono alcuni errori frequenti da evitare e alcune domande che sarebbe meglio non farsi perché il rischio è quello di rimanere bloccati nella sofferenza.

Perché proprio a me?”, “Perché è successo questo?”, “Cosa ho fatto di sbagliato?”, “Perché quella persona mi ha fatto questo torto?”, “Cosa c’è che non va in me?”…

Ti suonano familiari, vero?

La verità è che non serve a nulla torturarsi con mille domande se non a cadere in una spirale di sofferenza senza via di uscita.

La mente, infatti, si affligge spesso con domande senza risposta, così si finisce per smarrirsi nella confusione e nel dolore.

Ma non preoccuparti perché se ti riconosci in queste frasi esiste un modo semplice e senza sforzo per interrompere questi interrogativi estremamente dannosi. Te ne parlo in questa mini guida gratuita.

Non è possibile affrontare la sofferenza emotiva e gli eventi dolorosi della vita solo con la razionalità.

Spesso, infatti, le situazioni difficili sono proprio le esperienze di cui abbiamo bisogno per comprendere alcuni insegnamenti interiori che saranno utili alla nostra crescita. Anche se in questo momento non ne capiamo il senso.

Cadere non è un fallimento. Il fallimento è rimanere là dove si è caduti.” Socrate

Superare i momenti difficili cambiando prospettiva

lasciar andare per superare i momenti di sofferenza

I momenti difficili sono quelli che ci mettono alla prova, che spazzano via tutte le nostre certezze, che ci buttano giù mettendoci di fronte ai nostri limiti. Questi momenti di dolore ci fanno sentire impotenti e fanno emergere le nostre ombre.

Ma sono sempre questi momenti quelli che ci fanno conoscere davvero chi siamo, invitandoci a ricercare le certezze dentro noi stessi, non all’esterno.

Sono sempre i momenti di difficoltà quelli che ci permettono di diventare migliori spingendoci oltre i nostri limiti. Sono le situazioni più faticose che rivelano le nostre capacità inespresse e che fanno risplendere la nostra luce.

Se ne può uscire stravolti oppure più forti. E questo dipende da noi e non dagli eventi che ci accadono.

Anche se non possiamo scegliere noi questi momenti, in ogni momento noi possiamo scegliere.

La resilienza è la capacità di affrontare situazioni difficili con atteggiamento costruttivo.

E’ il momento di lasciar andare

I momenti di dolore spesso ci invitano a fermarci, a riflettere e a lasciar andare per poterci rinnovare.

Per permettere a nuove parti di te di venire alla luce è necessario abbandonare ciò che appesantisce e non serve più alla tua crescita.

Cosa hai bisogno di lasciar andare? Emozioni, ruoli, aspettative, situazioni, modi di essere, abitudini?

superare i momenti di sofferenza

Molto spesso sono proprio le aspettative a causare le più grandi delusioni e sofferenze emotive.

La sofferenza deriva dall’attaccamento ad una situazione diversa da quella che si sta sperimentando. Deriva dal desiderio di ciò che non hai o dall’avversione o il rifiuto rispetto alla realtà che stai vivendo.

In alcuni casi questo porta a sviluppare rabbia e rancore verso chi non ha corrisposto le nostre aspettative, spesso anche verso la vita stessa.

Nulla arriva per punirti.

Ogni volta che dai la colpa agli altri o all’esterno per quello che ti accade, stai togliendo libertà e potere a te stesso.

Coltiva la fiducia nelle tue capacità, devi solo lasciarle emergere.

Guarda ai momenti difficili come se fossero una “palestra per l’anima”. Se li accogli senza accanirti nella ricerca di colpe e colpevoli allora ti forgeranno. Ne uscirai più forte e migliore.

Per lasciar andare è necessario liberarsi dall’attaccamento praticando l’accettazione.

L’accettazione non è rassegnazione. Non è un atto passivo ma è la scelta consapevole di scorrere insieme al flusso della vita.

Accettare che le cose siano esattamente come sono significa vedere la realtà per quella che è. Solo questo permette di agire un cambiamento.

Quando non siamo più in grado di cambiare una situazione siamo sfidati a cambiare noi stessi.” Viktor Emil Frankl

Le esperienze dolorose come occasione di crescita

superare i momneti di sofferenza e diventare resilienti

Ogni esperienza racchiude in sé un dono prezioso per la nostra evoluzione. A noi spetta la responsabilità di coglierlo e valorizzarlo.  

Dentro di noi esistono risorse e capacità inespresse e i momenti più difficili ti danno l’opportunità di lasciarle emergere.

Non è sempre semplice liberarsi dai pesi del passato e guarire antiche ferite. A volte servono delle strategie mirate per allenare la propria resilienza.

Non esistono pillole magiche e non è necessario assumere farmaci per superare momenti di depressione, ansia, sconforto o sofferenza.

Questi sono solo dei modi, purtroppo molto diffusi, per zittire il dolore. Ma se anestetizziamo la nostra sensibilità, non possiamo utilizzare l’energia trasformatrice del nostro mondo interiore.

“Le tempeste fanno che sì che gli alberi mettano radici più forti.” Massima Zen

Tutte le emozioni, anche quelle spiacevoli, sono invece preziose alleate perché possono aiutarti ad entrare in contatto con i tuoi bisogni più autentici, con i tuoi valori più profondi ma anche con i tuoi limiti e le paure più ancestrali. E solo se le conosci potrai superarle.

Ecco perchè ho creato il corso online Energia Creativa delle Emozioni, in cui trovi esercitazioni pratiche per ottenere benefici concreti in poco tempo. E’ un percorso guidato per imparare ad utilizzare le emozioni come chiave di accesso alla saggezza interiore per evitare di trattenere la sofferenza e trasformarla in forza.

Nella guida gratuita ho condiviso un prezioso estratto di queste strategie.

Avere maggiore consapevolezza di ciò che stiamo provando in ogni momento è importante per conoscere meglio se stessi, le proprie fragilità e trasformarle in occasioni di crescita interiore.

Quando stai vivendo un momento difficile ricorda che è lì per farti diventare più forte.

Mi auguro che i suggerimenti di questo articolo ti siano stati utili per affrontare i momenti difficili o almeno per guardarli con occhi nuovi.

5 commenti

  1. Debora Concas

    6 mesi fa  

    Salve sono una ragazza di 27 anni da quando mi sono lasciata non riesco più a esprimermi a dire i miei pensieri dia tramite mess che in faccia ho un disagio ansia


    • Dott.ssa Silvia Lorusso

      6 mesi fa  

      Buongiorno Debora, per iniziare ti suggerisco di accedere ai suggerimenti pratici della guida gratuita (clicca qui per accedere) perchè ti aiuteranno a fare chiarezza dentro di te e a superare le difficoltà emotive nell’esprimere le tue emozioni.


  2. Maria Alessandra

    7 mesi fa  

    Si ho letto mi è piaciuto tantissimo anche se avrei bisogno di un consigli non ho mai saputo gestire l’ansia e Ttacco di panico ci provo un tutti i modi ma ultimamente è una sofferenza mangiare mi affogo. Dott ha un consiglio per Co. E affrontare e mangiare come una persona normale non ne posso più è un incubo il momento a tavola


    • Dott.ssa Silvia Lorusso

      7 mesi fa  

      Buonasera Maria Alessandra, puoi leggere questo approfondimento sulla fame emotiva. Se ricevi le mie email non perdere la prossima newsletter perchè riceverai in anteprima alcuni suggerimenti pratici per gestire la fame emotiva e interrompere anche le abbuffate più ingestibili.


  3. Alessandra

    7 mesi fa  

    Si ho letto mi è piaciuto tantissimo anche se avrei bisogno di un consigli non ho mai saputo gestire l’ansia e Ttacco di panico ci provo un tutti i modi ma ultimamente è una sofferenza mangiare mi affogo. Dott ha un consiglio per Co. E affrontare e mangiare come una persona normale non ne posso più è un incubo il momento a tavola


Lascia qui il tuo commento:

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Proseguendo la navigazione, dichiari di acconsentire all'uso dei cookie nei termini espressi nella cookie policy

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Accedi gratis alla mini guida GUARIRE LE FERITE DELL'ANIMA

Inserisci la tua email qui sotto, spunta l'accettazione della privacy e premi il pulsante 'Sì, voglio la mini guida!'

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Scarica GRATIS la Guida per vincere gli ATTACCHI DI PANICO

Inserisci la tua email qui sotto, spunta l'accettazione della privacy e premi il pulsante 'Sì, voglio l'e-Book!'

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
gestire emozioni
Mini guida gratuita

Iscriviti e ricevi le 3 strategie - subito efficaci - per superare la sofferenza emotiva rapidamente

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Vuoi acquistare tramite bonifico?

Inserisci qui sotto il tuo nome e la tua email per ricevere subito i dati di acquisto:

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Richiesta di acquisto con bonifico

Inserisci qui sotto il tuo nome e la tua email per ricevere subito i dati di acquisto tramite bonifico:

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Acquisto tramite bonifico

Inserisci qui sotto il tuo nome e la tua email per ricevere subito i dati che ti occorrono:

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Accedi gratis alle 3 strategie subito efficaci per gestire le emozioni

Inserisci la tua email qui sotto, spunta l'accettazione della privacy e premi il pulsante 'Sì, voglio la mini guida!'. Ricevi subito un'email con il link riservato.

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Richiedi i dati per il bonifico

Inserisci qui sotto il tuo nome e la tua email per ricevere subito i dati di acquisto tramite bonifico:

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco