Restare a casa: 8 modi per investire il tempo e resistere alla quarantena

Gli effetti psicologici della quarantena

Gli effetti della quarantena possono avere un impatto negativo sul benessere psicologico delle persone.

A giocare un ruolo determinante sono il mix di emozioni contrastanti che stanno emergendo in questo periodo:

La paura del contagio; la preoccupazione per la salute dei propri cari; la privazione affettiva causata dall’isolamento forzato; per molti, la perdita di persone care, accompagnata dal senso di impotenza dovuto alla separazione.

A tutto questo si somma la frustrazione causata dalle limitazioni della libertà individuale; la noia per mancanza di stimoli; l’eccesso di informazioni, spesso inadeguate; le perdite finanziarie causate dal blocco repentino delle attività; le preoccupazioni per il futuro.

La lista sarebbe ancora molto lunga…

Ma quali sono gli effetti a lungo termine sulla nostra psiche?

Secondo lo studio scientifico realizzato dall’università King’s College di Londra e pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica The Lancet sono inclusi tra gli effetti negativi della quarantena i sintomi di stress post-traumatico, confusione e rabbia

I ricercatori, che hanno preso in esame anche gli studi precedenti sulla SARS e altre pandemie, hanno elencato tra gli effetti anche pensieri intrusivi, insonnia, incubi, incapacità di provare emozioni positive, sintomi legati all’ansia, irritabilità e scoppi di rabbia.

Tali sintomi, in alcuni casi, sono stati osservati anche tre anni dopo il periodo di quarantena.

I fattori di stress aumentano se il periodo di quarantena si allunga.

Come ne usciremo?

La verità è che molto dipende da noi e da ciò che decidiamo di fare a partire da adesso.

Visto che ancora non conosciamo la fine di questi lunghissimi giorni, ho pensato che avere qualche strumento in più potrebbe essere utile per affrontare questo periodo.

Cosa possiamo fare, quindi, per prevenire ed evitare questi effetti negativi?

Come proteggere l’equilibrio psicologico durante l’isolamento prolungato

effetti psicologici della quarantena e dell'isolamento

Dagli studi citati risulta anche l’importanza di vivere questo momento non come un’imposizione ma come una scelta.

In altre parole: se comprendo e condivido le motivazioni di questo sacrificio, ne allevio il peso. In questo gioca un ruolo importante la comunicazione da parte degli esperti e delle istituzioni.

Questo fa anche riflettere su quanto avere uno scopo più alto, perseguire il bene collettivo, aiuti a non sentirsi soli ma a percepirsi utili.

Come gocce di un unico mare, lo sforzo di uno si somma all’impegno di tutti.

Avere una motivazione che parte da dentro di noi, anzichè dall’esterno, può aiutarci a vivere il periodo di quarantena in modo meno gravoso.

E’ proprio la spinta altruistica di amore verso gli altri, secondo gli studi, a proteggere dagli effetti negativi della quarantena.

Come trasformare la difficoltà in opportunità e prevenire gli effetti negativi

Se le bufere emozionali di questo periodo di emergenza rischiano di travolgere chi è più sensibile, imparare a gestire gli stati di ansia, e affrontare le proprie paure diventa fondamentale.

Quello che è certo è che anche in preda alle tempeste della vita, nel nostro “equipaggiamento interiore” siamo dotati di tutte le risorse necessarie per superare le difficoltà.

Occorre solo attingere a queste preziose risorse, trovando il giusto modo per farle emergere. A volte possiamo riuscirci da soli, altre volte invece è necessario saper chiedere aiuto.

Spesso ritrovare la serenità emotiva è un percorso semplice, che certamente necessita di impegno ma che non dovrebbe richiedere sforzo.

Come possiamo affrontare questo periodo di isolamento forzato in modo positivo?

In che modo possiamo prenderci cura del nostro benessere evitando gli effetti negativi della quarantena?

Dedicarsi ad attività piacevoli è un modo per staccare la mente dai problemi, individuare nuove soluzioni, stimolare le naturali capacità di autoguarigione e accedere al nostro potenziale.

Ecco alcuni suggerimenti che ho raccolto e che sono sicura possano esserti utili.

Come investire il tempo in modo positivo: 8 cose che puoi fare in quarantena

leggere in quarantena

01. Pianifica le tue giornate

Avere molto tempo a disposizione può ostacolare motivazione e concentrazione sia nello studio che nel lavoro. La pianificazione è un’arte da allenare se vuoi raggiungere obiettivi, avere chiare le tue priorità e gestire le tue energie.

Lavorare in smart working non è così facile come si pensa, è importante definire delle regole, gestire gli spazi e il tempo per non rischiare stress e blocchi mentali.

Programmare anche le attività piacevoli ti aiuterà a superare i momenti di noia e sconforto. Avere degli orari regolari ti aiuta a gestire la confusione e l’incertezza tipiche di questo momento.

Se segui i ritmi della natura, che vanno di pari passo con il tuo bioritmo, migliorerai l’umore e manterrai in equilibrio le tue energie. Eviterai l’insonnia ma anche lo stress da rientro quando la quarantena sarà terminata.

02. Investi il tempo in formazione

Investi le tue energie nella crescita professionale ma soprattutto nella tua crescita interiore. Formati, leggi, segui corsi online.

Se sfrutti questo tempo di isolamento e quarantena per migliorare te stesso, allenando le tue capacità inespresse, amplierai le tue possibilità di sviluppo. Se migliori il presente, sarà migliore anche il tuo futuro. Migliorando l’interno, anche la realtà esterna sarà migliore.

Come usciremo da questo periodo dipende da ciò che decidiamo di fare adesso. E’ questo il momento giusto in cui investire tempo e risorse per prevenire gli effetti negativi della quarantena e proteggere il tuo benessere psico-emotivo.

03. Scrivi su un diario le tue emozioni

Imparare a gestire le emozioni diventa ancora più importante e prezioso in questo momento di emergenza. Scrivere è un modo efficace per lasciar andare le sofferenze emotive e preoccupazioni sul futuro.

Se non riesci a sostenere il peso emotivo di questa situazione puoi pensare di acquisire informazioni utili attraverso il per-corso online per gestire le emozioni o di chiedere aiuto psicologico.

Nella guida gratuita ti suggerisco due modalità terapeutiche diverse per utilizzare i benefici della scrittura. Nel corso online, invece, trovi molte altre esercitazioni all’interno del kit di strumenti pratici tra cui la scheda gidata del diario olistico per gestire le emozioni.

04. Dedicati alla meditazione ogni giorno

Se non sai da dove iniziare, siediti comodamente, chiudi gli occhi e porta semplicemente l’attenzione al tuo respiro. La respirazione ti aiuterà a placare la mente e a rilassarti.

Puoi inserire la pratica della gratitudine nelle tue sessioni di meditazione.

Anche nei momenti più difficili c’è sempre un buon motivo per essere grati.

Allena la mente a trovarlo, dedicati a questa pratica interiore almeno una volta al giorno. Nel corso trovi una pratica per allenare il muscolo della gratitudine.

meditare in quarantena

05. Liberati dal superfluo con il decluttering

Approfitta del tempo che hai a disposizione per liberare lo spazio da oggetti inutilizzati ma fallo in modo etico (ricicla, dona o riutilizza). Fare un po’ di decluttering ti aiuterà anche a liberare la mente e le emozioni.

Vivere in uno spazio pulito e ordinato aiuta ad avere maggiore chiarezza mentale, stimola la creatività e le emozioni positive.

06. Adotta uno stile di vita green

In questi giorni non abbiamo potuto fare a meno di notare quanto i nostri comportamenti hanno impattato sull’ambiente. E’ stato presto evidente che lo stop forzato a livello globale abbia permesso alla natura di rigenerarsi con una rapidità inaspettata. Basta davvero poco.

Utilizza il tempo per informarti su come modificare le tue abitudini nel rispetto dell’ambiente. Uno stile di vita più minimalista ed ecologico semplifica la vita, riduce lo stress, fa bene alla salute e allegerisce notevolmente le spese.

07. Prenditi cura del tuo corpo

cosa fare in quarantena per stare bene

Prepara pasti sani e gustosi per migliorare la tua salute. Porta in tavola il piacere per evitare gli attacchi di fame.

Muovi il corpo, allenati per eliminare le tensioni e stimolare l’energia e il buon umore.

Se non puoi uscire esponiti alla luce solare che entra dalle finestre o utilizza gli spazi esterni della casa, attiverai la vitamina D che previene la depressione e protegge il sistema immunitario.

08. Coltiva le tue relazioni affettive

Se non puoi raggiungere le persone care, utilizza le videochiamate per superare le distanze, fai sentire la tua vicinanza a chi ami. Comunica in modo gentile con chi ti è vicino. Le relazioni sane sono una medicina per l’anima e aiutano a tenere alte le difese immunitarie.

E tu come stai affrontando questo momento?

Fammi sapere se questi suggerimenti ti sono stati utili. Lascia il tuo commento qui sotto ?

Se ne senti la necessità, ti ricordo che puoi richiedere il mio supporto attraverso il servizio di consulenza online tramite Skype.

Ricorda che questo è il momento ideale per occuparti del tuo benessere psicologico ed emotivo e prevenire, in questo modo, gli effetti a lungo termine della quarantena.

4 commenti

  1. Enrico Sarli

    6 mesi fa  

    Ottimo. Vorrei proporli in gruppi di persone che si occupano di olismo. Sono un operatore olistico. Posso? Grazie.


    • Dott.ssa Silvia Lorusso

      5 mesi fa  

      Salve Enrico, l’articolo puoi condividerlo con chi desideri, citandone la fonte nel rispetto della legge sul diritto d’autore (copyright). Per richieste di collaborazione, invece, puoi inviare la tua proposta da qui


  2. Guya

    6 mesi fa  

    Grazie mille, molto chiara la sua comunicazione. e consigli tutti molto validi che in parte sto praticando, quello che spesso sento che ho della pretese molto alte nei miei confronti riguardo il modo di affrontare questo periodo, vorrei sfruttarlo nel modo migliore, riscoprire tante cose, impararne altre, godermi delle icoole cose, insomma nonostante il periodo pretendo da me di viverlo nel migliore dei modi e di non concedermi momenti giu. In fondo come dicono molti siamo a casa con tutti i confort, non ci manca i cibo, possiamo comunicare con gli altri ….insomma ecco cosa vorrei …abbassare le mie pretese e aspettive di come dovrei sentirmi…… ah chiedo anche ,visto soffro di ansia generalizzata e lei ha suggerito di evitare la meditazione, ( che ho praticato da anni senza in effetti grandi risultati ), anche quella del respiro non e’ indicata per me ? grazie mille del supporto che da , buona serata


    • Dott.ssa Silvia Lorusso

      5 mesi fa  

      Grazie a te per il tuo commento.
      E’ importante accogliere anche i “momenti giù” per poterli lasciar andare. Riguardo alla meditazione, non sono contraria ma la sconsiglio se eseguita con l’intenzione di gestire le emozioni nel momento in cui si ha un picco emotivo, spesso infatti se l’intenzione è di scacciare l’emozione si rischia di rafforzarla. Per iniziare ti suggerisco di provare questo esercizio sulla gestione dell’ansia (clicca qui), sono sicura che possa aiutarti molto (puoi certamente abinarlo alla respirazione)


Lascia qui il tuo commento:

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Proseguendo la navigazione, dichiari di acconsentire all'uso dei cookie nei termini espressi nella cookie policy

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Accedi gratis alla mini guida GUARIRE LE FERITE DELL'ANIMA

Inserisci la tua email qui sotto, spunta l'accettazione della privacy e premi il pulsante 'Sì, voglio la mini guida!'

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Scarica GRATIS la Guida per vincere gli ATTACCHI DI PANICO

Inserisci la tua email qui sotto, spunta l'accettazione della privacy e premi il pulsante 'Sì, voglio l'e-Book!'

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
gestire emozioni
Gratis per te!

La mini guida di Psicoterapia Olistica per GESTIRE LE TUE EMOZIONI! ❤

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Vuoi acquistare tramite bonifico?

Inserisci qui sotto il tuo nome e la tua email per ricevere subito i dati di acquisto:

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Richiesta di acquisto con bonifico

Inserisci qui sotto il tuo nome e la tua email per ricevere subito i dati di acquisto tramite bonifico:

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Acquisto tramite bonifico

Inserisci qui sotto il tuo nome e la tua email per ricevere subito i dati che ti occorrono:

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Accedi gratis alle 3 strategie subito efficaci per gestire le emozioni

Inserisci la tua email qui sotto, spunta l'accettazione della privacy e premi il pulsante 'Sì, voglio la mini guida!'. Ricevi subito un'email con il link riservato.

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Richiedi i dati per il bonifico

Inserisci qui sotto il tuo nome e la tua email per ricevere subito i dati di acquisto tramite bonifico:

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco