Daimon: cos’è e come scoprire il tuo Spirito Guida

daimon cos'è e come riconoscere il tuo Spirito Guida

Cos’è il daimon e come si manifesta lo Spirito Guida? Ecco come riconoscere la sua voce per uscire dalle difficoltà e realizzare se stessi.

Cos’è il Daimon 

Per i latini era il genius, i greci lo chiamavano il daimon e i cristiani lo chiamano angelo custode. Un termine simile è quello di Sè Superiore, coscienza o Anima.

Quello che accomuna questi diversi modi di nominare lo stesso concetto è l’idea che esista dentro e attorno a noi qualcosa di impermanente, di superiore e profondo che ha una sua intelligenza e volontà. 

“Il Daimon, la creatura divina che ci guida nel compimento di quel disegno che la nostra anima si è scelta prima di nascere e di cui ci dimentichiamo al momento in cui veniamo al mondo”. Così lo descrive James Hillman. 

Il Daimon ti guida verso il tuo destino  

La parola “dáimōn” deriva dal greco antico che significa spirito guida, messaggero divino o entità superiore

Il Daimon è quindi un’immagine che ci guida e che sceglie per noi eventi di vita, situazioni, caratteristiche personali, epoca e genitori, incontri importanti. Lo fa a dispetto della razionalità, che invece appartiene al mondo della superficie e non riesce a comprendere le profondità dell’anima. Ai pensieri sfuggono i fili invisibili che si intrecciano profondamente tra tutte le cose, gli eventi e le anime. 

Il Daimon è la voce dell’anima. È una potenza che trascende la materia e allo stesso tempo la plasma. 

Ci spinge a prendere decisioni, crea attrazione verso persone o eventi, emerge prepotente come la rabbia o la paura. Con la sua forza ci spinge a realizzare progetti, a desiderare alcune situazioni o a fuggire da altre. Ci guida verso il nostro destino. 

Si manifesta nelle caratteristiche uniche del carattere, fin dagli esordi della prima infanzia, nei talenti e nei lati impulsivi. Si esprime anche attraverso i lati ombra così ingiustamente disprezzati e rinnegati. Tutto per manifestare e realizzare la sua natura originaria, la grande Imago, l’immagine primordiale. 

Così come il seme contiene già l’immagine, l’essenza della sua pianta, allo stesso modo noi, fin dalla prima cellula, conteniamo già l’immagine di ciò che siamo. 

E più ci si allontana da quell’immagine, dalle proprie caratteristiche uniche, più si perde l’anima. La conseguenza più distruttiva sono i disagi, i tormenti, le sofferenze emotive, che hanno in verità il delicato compito di ricondurci sulla via perduta, sulla via dell’Anima. 

guarire le ferite emotive

Affidati alla tua Guida interiore 

La nostra Guida interiore, il Daimon, sa dove condurci. Affidarsi a questa saggezza profonda significa avere accesso ad un navigatore interiore che ci può suggerire la via di uscita da problemi che sembrano irrisolvibili. 

Ci suggerisce la decisione da prendere, quella più adatta a noi. Ci indica la strada che ci appartiene. Non lo fa con le parole ma con il suo linguaggio: le immagini interiori. Un paesaggio naturale, un animale guida, una sensazione improvvisa, sono tutti simboli con cui la guida ci parla e ci cura.

La Guida, il Daimon, ci parla attraverso le immagini. Le immagini interiori non sono solo immagini visive ma sono anche sensazioni, emozioni, desideri e tutto ciò che riguarda il mondo dell’istinto più profondo. I sogni, le intuizioni, gli eventi che accadono sono tutte immagini attraverso cui il Daimon si manifesta e ci guida. 

La cosa più importante da fare è svuotare la mente, mettere da parte la razionalità, che può ostacolare l’accesso a questa saggezza primordiale, e immergersi nell’interiorità per emergere con nuove soluzioni, intuizioni e nuove consapevolezze. 

Per farlo occorre adottare l’atteggiamento mentale giusto e conoscere il linguaggio del mondo interiore per saperlo decifrare. Bisogna quindi affinare lo strumento dell’intuito, del sentire, più che del capire. 

Trovare il proprio Daimon per guarire le ferite emotive    

Pensare continuamente ai problemi, rimuginare sulle proprie ferite rischia solo di cronicizzarle. La strada dei pensieri e dei ragionamenti non è quella giusta. Ti può solo portare in un vicolo cieco di sofferenza e tormenti interiori.

Trovare le proprie immagini guida può sprigionare grandi energie di autoguarigione già presenti nel nostro cervello. Questa è la strada per attivare nuove risorse, per fare emergere nuovi punti di vista. Così le soluzioni arriveranno spontaneamente.

Alcune tecniche immaginative possono facilitare la connessione con il proprio Daimon. Nel webinar online Il potere curativo delle immagini interiori vediamo insieme alcune pratiche e visualizzazioni guidate per accedere alle immagini con cui il Daimon si esprime.

Conoscerai alcuni strumenti pratici per superare ansia e sofferenze emotive, attivando le tue risorse profonde di guarigione emozionale. La registrazione del Webinar è adesso accessibile all’interno del percorso Serenità Emotiva.

Scopri il potere curativo delle immagini interiori (accedi al replay) >>

Se questo articolo ti è stato utile e vorresti leggerne altri come questo iscriviti alla newsletter e ricevi subito la Guida gratuita Guarire le Ferite dell’Anima con suggerimenti pratici ed esercizi guidati.

Leggi gli ultimi articoli del Blog:

Informazioni sull'autore

1 commento su “Daimon: cos’è e come scoprire il tuo Spirito Guida”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto