Medicina Olistica: Scienza e Coscienza alla ricerca della felicità

Le potenzialità della medicina olistica 

La medicina olistica ha delle potenzialità straordinarie ed è ormai evidente l’interesse della scienza nei riguardi delle più antiche tecniche meditative e pratiche spirituali. Allo stesso modo la fusione che sta avvenendo tra scienza e pratiche olistiche è tanto irreversibile quanto utile.

medicina olistica

Non solo in occidente c’è un’apertura maggiore verso la culla della spiritualità, ma anche in oriente la scienza è sempre più consultata ed accolta come strumento di comprensione e diffusione di pratiche utili all’intera umanità.

La reciproca esplorazione tra scienza e coscienza sembra essere destinata ad intensificarsi sempre di più sulle profonde questioni che sfidano l’umanità:

  • la natura dell’universo e il nostro posto al suo interno
  • la natura della realtà ed il legame tra le essenze che la compongono
  • la natura della mente e il suo potenziale di autoguarigione

Da sempre la ricerca della felicità affanna l’essere umano, questa sembra essere spiegata dai meccanismi di trasformazione delle emozioni e dei pensieri. A partire da stati di sofferenza è infatti possibile trovare soluzioni in grado di generare benessere, armonia pace interiore.

La comprensione profonda del nostro potenziale può essere utile per affinare le capacità personali di trasformare se stessi ed è la base per l’evoluzione della coscienza.

Psicologia Olistica: una visione universale

Le pratiche di autoguarigione accettate, studiate e riconosciute dalla scienza sono oggi diffuse in tutto il mondo. Nella medicina olistica, le antiche conoscenze sono integrate con i più recenti sviluppi scientifici nell’ambito della psicologia, delle neuroscienze, della medicina, delle scienze sociali e dell’educazione a beneficio del miglioramento della salute e delle potenzialità di ogni individuo.

[Potrebbe interessarti anche: Meditazione Mindfulness: dalle pratiche zen alla psicoterapia]

L’interesse crescente e diffuso a livello mondiale riguarda le applicazioni delle pratiche meditative sia in medicina, sia nella vita quotidiana. Da qui ne deriva una ricerca, sempre più approfondita, sulla natura della mente e del corpo, su come la loro interazione possa influenzare la salute o determinare la malattia, causare sofferenza e depressione o generare benessere e felicità.

“Una psicologia capace di soddisfare soltanto l’intelletto non è mai una psicologia pratica; L’anima nella sua totalità non può mai essere intesa soltanto con l’intelletto. Ci piaccia o no, il momento della visione universale s’impone, perché l’anima cerca un’espressione capace di coglierla in tutta la sua pienezza.” Carl Gustav Jung

Un’approccio olistico alla sofferenza è quanto mai importante ed urgente per progredire verso il benessere sia individuale che collettivo.

La consapevolezza è l’unica via di uscita da situazioni di malessere e violenza che dilagano nel nostro tempo.

Ti è piaciuto questo articolo? Lascia il tuo commento qui sotto e accedi gratis alla guida gratuita del metodo Psicoterapia Olistica!

Informazioni sull'autore

1 commento su “Medicina Olistica: Scienza e Coscienza alla ricerca della felicità”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna in alto